Settore Enologico in Calabria

In occasione del Vinitaly siamo ad approfondire una tematica molto cara al popolo italiano: il settore enologico.

La Calabria dei vini, in questo senso, può vantare radici di antica e nobile origine.
La Magna Graecia ebbe un ruolo fondamentale nel creare le origini della cultura culinaria calabrese, ancora apprezzata oggi in tutto il mondo.

Negli ultimi anni, i produttori della Calabria sono riusciti a valorizzare i vini, tanto da crearne presidi DOC e IGP.

Tra i vini a Denominazione di Origine Controllata troviamo:

  • Bivongi (Bianco; Rosato; Rosso nelle tipologie normale, Novello e Riserva) prodotto nelle province di Reggio Calabria e Catanzaro.
  • Cirò (Bianco; Bianco Classico; Rosato; Rosso; Rosso Superiore; Rosso Superiore Riserva; Rosso Classico; Rosso Classico Superiore; Rosso Classico Superiore Riservaprodotto nei comuni di Cirò e Cirò Marina e in parte nei territori di Melissa e Crucoli. Consentito l’uso della menzione Vigna.
  • Terre di Cosenza, accompagnata o no dalle sottozone: Condoleo, Donnici, Esaro, Pollino, San Vito di Luzzi, Colline del Crati, Verbicaro. Consentito l’uso della menzione Vigna.
    • Condoleo (Rosato nelle tipologie normale e Novello; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nella provincia di Cosenza.
    • Donnici (Bianco; Rosato; Rosso nelle tipologie normale, Novello e Riserva) prodotto nella provincia di Cosenza.
    • Pollino (Rosso nelle tipologie normale e Superiore) prodotto nella provincia di Cosenza
    • San Vito di Luzzi (Bianco; Rosato; Rosso) prodotto nella provincia di Cosenza.
    • Colline del Crati prodotto nella provincia di Cosenza.
    • Verbicaro (Bianco; Rosato; Rosso nelle tipologie normale e Riserva) prodotto nella provincia di Cosenza.
  • Greco di Bianco (Bianco) prodotto nella provincia di Reggio Calabria.
  • Lamezia (Bianco; Rosato; Rosso nelle tipologie normale, novello e Riserva); con indicazione del vitigno: Greco (Bianco); prodotto nella provincia di Catanzaro.
  • Melissa (Bianco; Rosso nelle tipologie normale e Riserva) prodotto nella provincia di Crotone.
  • Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto rosso o rosato prodotto nelle province di Crotone e Catanzaro.
  • Savuto (Rosato; Rosso nelle tipologie normale e Superiore) prodotto nelle province di Cosenza e Catanzaro.
  • Scavigna (Bianco; Rosato; Rosso) prodotto nella provincia di Catanzaro.
  • Zibibbo – bianco prodotto nella provincia di Vibo Valentia.

Il presidio di Indicazione Geografica Tipica annovera invece tra le sue file:

  • Arghillà (Rosato nelle tipologie normale e Novello; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nella provincia di Reggio Calabria.
  • Calabria (Bianco nelle tipologie normale, Frizzante e Passito; Rosato; Rosso nelle tipologie normale, Frizzante, Passito e Novello) nell’intero territorio della regione Calabria.
  • Costa Viola (Bianco; Rosato nelle tipologie normale e Novello; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nella provincia di Reggio Calabria.
  • Esaro (Bianco; Rosato nelle tipologie normale e Novello; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nella provincia di Cosenza.
  • Lipuda (Bianco nelle tipologie normale e Frizzante; Rosato nelle tipologie normale e Frizzante; Rosso nelle tipologie normale, Frizzante e Novello) prodotto nella provincia di Crotone.
  • Locride (Bianco; Rosato; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nella provincia di Reggio Calabria.
  • Palizzi (Rosato; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nella provincia di Reggio Calabria.
  • Pellaro (Rosato; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nella provincia di Reggio Calabria.
  • Scilla (Rosato; Rosso nelle tipologie normale e Novello) prodotto nella provincia di Reggio Calabria.
  • Val di Neto (Bianco nelle tipologie normale Frizzante e Passito; Rosato nelle tipologie normale e Frizzante; Rosso nelle tipologie normale, Frizzante e Passito) prodotto nella provincia di Crotone.
  • Valdamato (Bianco nelle tipologie normale Frizzante e Passito; Rosato nelle tipologie normale e Frizzante; Rosso nelle tipologie normale, Frizzante, Passito e Novello) prodotto nella provincia di Catanzaro.

Poichè la Redazione ha deciso di approfondire questo argomento, progressivamente troverete articoli dedicati ai singoli vini, per evitare di scrivere un solo articolo onnicomprensivo, che risulterebbe riduttivo e non valorizzerebbe le particolarità di ciascuno di questi pregiati nettari della Calabria.

vino Calabria - Terme di Calabria

Fonte per l’elenco dei vini DOC-IGT: Wikipedia

Share Button
Settore Enologico in Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *